RIPARTE IL CALCIO DELLA MONTAGNA: AL VIA LA COPPA CARNIA 2021

Il momento che tutti gli appassionati del calcio della montagna stavano aspettando da Ottobre 2019, data dell’ultima gara di campionato disputata per quanto riguarda il Campionato Carnico, sta finalmente per arrivare: dal 25 Luglio prossimo infatti, prenderà il via la Coppa Carnia 2021, competizione che farà finalmente riassaporare alla Carnia, alla Valcanale, al Canal Del Ferro ed al Gemonese le emozioni estive che da sempre la competizione regala. Dopo mesi di dibattiti, dubbi e rinvii, causati dall’emergenza sanitaria in corso, si ripartirà dunque, con una formula studiata ad hoc per la stagione in corso, per garantire il regolare svolgimento della competizione: capita infatti l’impossibilità di svolgere in breve tempo un campionato canonico, la Delegazione di Tolmezzo ha optato per una riproposizione della Coppa Carnia in versione rivisitata, nella quale le 25 squadre iscritte (14 sono state le società che hanno rinunciato alla propria partecipazione, dando appuntamento al 2022) sono state suddivise in cinque gironi da cinque squadre cadauno, al termine dei quali si qualificheranno le tre squadre migliori di ogni girone, più la miglior quarta classificata all’interno dei cinque gironi. In seguito si procederà con la fase ad eliminazione diretta, nella quale tutti gli incontri verranno disputati in gara secca fino all’epilogo del 10 Ottobre, quando una finale in campo neutro decreterà la squadra vincitrice del torneo.

Per quanto concerne il calendario, molto compresso, esso comprenderà tre turni infrasettimanali serali (con inizio alle 20:30) alla terza giornata, in programma il 4 Agosto, alla quinta giornata, da disputarsi il 18 Agosto, ed al nono turno dei gironi, in data 8 Settembre, mentre l’orario di inizio delle gare domenicali in pomeridiana varierà durante il corso del torneo: fino al termine del mese di Agosto le gare prenderanno il via alle 17:30, da Settembre alle 16:00, mentre semifinali e finale, in programma ad Ottobre, inizieranno alle ore 15:00.

Questa la composizione dei gironi per quanto riguarda la prima fase del Torneo, avvenuta tramite estrazione:

GIRONE A: Villa, Arta Terme, Illegiana, Val Resia, Ravascletto
GIRONE B: Ovarese, Sappada, Folgore, Bordano, Lauco
GIRONE C: Mobilieri, Velox, Val Del Lago, Ancora, Tarvisio
GIRONE D: Cedarchis, Cavazzo, Amaro, Ampezzo, Moggese
GIRONE E: Cercivento, Real Imponzo Cadunea, Stella Azzurra, Viola, La Delizia

Che lo spettacolo cominci dunque, con la speranza che questo rappresenti solo l’inizio per il ritorno alla normalità per tutti i campionati dilettantistici in Regione, martoriati da lunghi mesi di sospensioni e rinvii.