scudetto polcenigo budoia

SECONDA CATEGORIA – POLCENIGO BUDOIA E CUSSIGNACCO PROVANO LA FUGA

di Francesco Peressini

La quarta giornata della Seconda Categoria mette già in palio punti che potrebbero risultare molto pesanti nel prosieguo della stagione. Nel girone A infatti, la capolista Polcenigo Budoia cercherà di proseguire a Maniago l’attuale trend positivo (tre vittorie raccolte nei primi tre turni), con la concreta possibilità di staccarsi dal gruppo delle inseguitrici per provare un primo tentativo di fuga. I maniaghesi, reduci dalla prima sconfitta in campionato, non saranno avversario facile e vorranno fare lo sgambetto ai neroverdi per riportarsi nelle zone nobili di classifica. Impegno in trasferta anche per la Cordenonese 3S, che sarà in scena sul campo del fanalino di coda Real Castellana con l’obiettivo di approfittare di un eventuale passo falso della capolista. Situazione pressoché analoga nel girone B, dove a fare la “lepre” è il Cussignacco: anche per i biancorossi i 9 punti nelle prime tre giornate di campionato rappresentano un buon viatico per presentarsi alla difficile trasferta sul campo di un’Ancona ringalluzzita dalle vittorie ottenute contro Moimacco e Udine Keepfit Club. In scena in trasferta anche i Rangers, attualmente secondi in classifica, che allo Zanussi di San Daniele cercheranno di dar continuità ad un ottimo avvio di stagione, contraddistinto da 7 punti ottenuti in 3 gare. Impegno casalingo invece per l’Arzino, appaiato ai rossoneri al secondo posto: i gialloblù di mister Chieu, reduci dal pari ottenuto settimana scorsa a Moruzzo, se la vedranno con l’Udine United Rizzi Cormor in un match da tripla, considerando il buon momento degli udinesi, piegati in questo scorcio di stagione solo dai lanciatissimi Rangers. Nel girone C, prosegue lo scontro a distanza tra Cormonese e Morsano al Tagliamento, entrambe a punteggio pieno dopo tre gare: i biancorossi se la vedranno col fanalino di coda Buttrio, unica squadra ancora al palo, mentre i biancazzurri di mister Casasola saranno in scena al Comunale di Pocenia. Impegno tra le mura amiche per il Trivignano, attardato due lunghezze dalle battistrada, che ospiterà il Lestizza con l’obiettivo di rimanere in scia, dopo il pareggio a reti bianche cui è stato costretto dallo Strassoldo nello scorso turno di campionato. Più ingarbugliata la situazione nel girone D, dove Muglia e Sovodnje guidano con un solo punto di margine su Azzurra, Breg e Audax Sanrocchese. I muggesani saranno impegnati nella trasferta di Aurisina, contro un Vesna che deve ancora trovare una continuità. Impegno casalingo invece per il Sovodnje, che ospiterà un Turriaco in cerca di rivalsa dopo la sconfitta tra le mura amiche patita Domenica scorsa ad opera del Breg.

IL PROGRAMMA COMPLETO

GIRONE A:
San Leonardo-Montereale Valcellina
Gravis-Sesto Bagnarola
Maniago-Polcenigo Budoia
Real Castellana-Cordenonese 3S
Ramuscellese-Valvasone
Sarone-Liventina San Odorico
Spilimbergo-Barbeano
Tiezzo-Zoppola

GIRONE B:
Ancona-Cussignacco
Arzino-Udine United Rizzi Cormor
Car Ciconicco-Nimis
Chiavris-Moruzzo
Glemone-Cassacco
San Daniele-Rangers
Tagliamento-Treppo Grande
Udine Keepfit Club-Moimacco

GIRONE C:
Terzo-Strassoldo
Buttrio-Cormonese
Castionese-Union 91
Malisana-Villanova
Nuova Pocenia-Morsano Al Tagliamento
Serenissima Pradamano-Flambro
Trivignano-Lestizza
3 Stelle-Torre

GIRONE D:
Isontina-La Fortezza Gradisca
Breg-Opicina
Campanelle-Azzurra Gorizia
Moraro-Centro Giovanile Studenti
Piedimonte-Montebello Don Bosco
Romana Monfalcone-Audax Sanrocchese
Sovodnje-Turriaco
Vesna-Muglia