Serie D: campionato fermo e modifica ai play-off

Oltre ad aver sospeso il campionato per consentire i recuperi delle partite rimandate nei mesi scorsi a causa dei focolai di covid nei vari gruppi squadra, la LND ha stabilito il regolamento per la stagione 2020/2021 riguardante i play off della Serie D. Il Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti, a seguito del consenso unanime espresso dalle Società in occasione della riunione tenutasi lo scorso 7 Gennaio, riguardo la programmazione della fase post campionato, per la sesta stagione consecutiva conferma il regolamento play off organizzato in due turni.

Partecipano alla prima fase (semifinali di girone) le società classificatesi al 2°, 3°, 4° e 5° posto in ognuno dei 9 gironi del campionato di serie D. Le quattro squadre interessate si affronteranno in gara unica e la squadra di casa sarà quella con il miglior piazzamento quindi 2^ contro 5^ e 3^ contro 4^. La posizione migliore avrà valore, per il passaggio del turno, anche in caso di pareggio al termine del match e di equilibrio anche al termine dei tempi supplementari.

In caso di parità di punti in classifica al termine della stagione regolare tra squadre occupanti le posizioni indicate, si terrà conto degli scontri diretti ed in caso di ulteriore parità, nell’ordine: della differenza reti nel confronto, della differenza reti generale, del numero di reti segnate in campionato, del miglior piazzamento in Coppa Disciplina ed in ultima istanza, il sorteggio.

Seconda fase (finali girone) – Le vincenti si incontreranno a loro volta, sempre in gara unica, con la squadra di casa individuata dal miglior piazzamento ottenuto in campionato. Anche in questo turno, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, si procederà con i tempi supplementari. Se il pareggio persiste supera il turno sempre la squadra con il miglior piazzamento ottenuto al termine della stagione.