di Pugaccio.

"Si corona il sogno di una intera stagione! " queste le parole ripetute dai vari protagonisti della compagine Romana Monfalcone oggi vincitrice del campionato di Seconda categoria girone F e a due giornate dalla sua conclusione ufficiale.

La vittoria (ennesima) sulla mai doma squadra dell'Opicina di Lorenzo Cernuta - 1 a 0, Ferraioli - non passa in secondo piano ma la festa (e che festa, anche col "nostro" mister Anthony DJ a riscaldare gli animi) è riservata alla conquista del titolo di campioni di categoria.

È emozionato Franco Zuppichini, il mister della strategia e della tattica, che ha saputo coltivare la ricchezza e qualità di un gruppo di giovani  variegato, intercambiabile e unito.

Del pari non trattiene le lacrime pure il lungimirante direttore sportivo Gianluca Solidoro, che da mesi, come i suoi colleghi, interagisce con Il punto di Pugaccio di Calciofvg.live non facendo mai mancare la propria opinione settimanale sulle partite dei cantierini e, in genere, sul calcio giocato.

E, infine, due parole sul collettivo del presidente Francesco Seibessi: giocatori, dirigenza e supporters (oggi più che mai scoppiettanti, fragorosi, coloriti e calorosi) che, con un'alchimia più unica che rara, hanno costituito la forza e costanza di un gruppo che si è ben meritato la promozione in Prima categoria.

Dulcis in fundo si può ben concludere con questa affermazione:"BUONA LA PRIMA!" atteso che, nella storia del sodalizio monfalconese, è oggi esclusivo questo accesso alla categoria superiore.