Patrick Bertino alla Pro Cervignano

Sarà Patrick Bertino l’erede di Gianni Tortolo sulla panchina della Pro Cervignano. L’ex allenatore del Cjarlins Muzane, dimessosi a febbraio da tecnico della squadra celeste arancio e sostituito da Nicola Princivalli, guiderà i gialloblu del presidente Giorgio Tellini nella stagione sportiva 2021-22.
Il cambio di rotta in seno al club della Bassa è evidente. Passando dal mister Tortolo, decano degli allenatori friulani, al giovane Bertino, guida nelle ultime stagioni della Rappresentativa FVG juniores e della Manzanese, prima di passare a Carlino, la Pro Cervignano ha operato per una scelta chiara. Anche la filosofia di gioco del nuovo allenatore è diversa da quella del suo predecessore, che comunque aveva lavorato bene nella fase di sviluppo e responsabilizzazione dei giovani cervignanesi, come dimostrano anche i risultati ottenuti.

“La scelta è stata fatta con l’intento di dare vita ad un progetto a lungo termine che abbia come principio cardine la valorizzazione dei giovani calciatori”, ha confermato il sodalizio di via dei Platani.

Per Patrick Bertino, la Pro Cervignano rappresenta un’opportunità importante per rilanciarsi dopo le difficoltà emerse al Cjarlins Muzane, dove ha finito per pagare una situazione complicata e non solo per responsabilità sue.