Manzanese v Ambrosiana è rinviata

di Francesco Tonizzo

Neanche il tempo di terminare la conferenza stampa di presentazione di Manzanese v Ambrosiana, che la Lega Nazionale Dilettanti di calcio ha emesso un comunicato ufficiale che conferma che, per cause di forza maggiore, la gara in programma il 4 novembre 2020 e valida per l’ottava giornata di campionato di serie D 2020/21 è rinviata a data da destinarsi.
Da quanto emerge leggendo il testo della comunicazione, l’Ambrosiana ha inoltrato la domanda di rinvio al Dipartimento Interregionale.
Manzanese v Ambrosiana è dunque la quarta partita del turno ad essere rinviata, oltre a Cartigliano v Campodarsego, Montebelluna v Belluno e San Giorgio Sedico v Union Feltre.

Dalla stanza dei bottoni ancora nulla è stato comunicato riguardo al paventato, ventilato e, a questo punto, forse anche auspicato stop del torneo. Diversi organi di informazione, evidentemente presi dalla foga di voler dare notizie prima ancora che siano date disposizioni ufficiali, hanno già dato per certa la sospensione per un mese dei Campionati di serie D.
Al momento in cui scriviamo, alle 15 di martedì 3 novembre 2020, non è ancora giunta alcuna conferma ufficiale da parte della LND, quindi si devono considerare confermate tutte le altre partite, fino a comunicazione contraria.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione della “partita che non c’è”, ancor prima di sapere del rinvio, l’allenatore della Manzanese Roberto Vecchiato aveva espresso tutto il suo disappunto per la situazione generale.

““In tutta Italia – le parole del Mister degli Orange – hanno ormai capito che non ci sono le stesse regole per tutti. Purtroppo sono state prese delle decisioni non plausibili, non è possibile che una squadra due giorni prima fa rinviare la partita e poi gioca. Serve maggiore controllo e anche un regolamento unico per tutti. Non si può prendere decisioni diverse in base alla situazione che si ha di fronte”.