La Serie D riprende domenica 13 dicembre

di Francesco Tonizzo

In seguito al documento della FederCalcio con il protocollo per la ripresa dell’attività, la Lega Nazionale Dilettanti ha specificato che tale documento trasmesso è una “bozza” dell’aggiornamento del protocollo, che necessità di successivi approfondimenti di carattere medico.

In tal senso, è necessario procedere al rinvio dell’attività agonistica: invece che domenica 6 dicembre e in attesa dell’entrata in vigore del nuovo protocollo, al fine di consentire una opportuna programmazione degli interventi previsti, si dispone la ripresa del Campionato Serie D 2020/2021 per domenica 13 dicembre 2020, con la calendarizzazione del programma gare previsto l’8/11/2020; nelle date seguenti sarà sviluppato il calendario di tutte le successive gare, salvo ulteriori e diversi provvedimenti che dovessero rendersi necessari.

Ergo: Chions v Adriese, Cjarlins Muzane v Caldiero e Delta Porto Tolle v Manzanese si giocheranno il 13 dicembre, con lo slittamento di una settimana di tutto il calendario.

Inoltre, la LND ha comunicato che il campionato nazionale Juniores riprenderà il 9 gennaio 2021, con le gare che erano originariamente programmate per il 31 ottobre. Nel mentre, le squadre possono continuare ad allenarsi nelle forme consentite dal DPCM del 3 novembre 2020.

Quindi, ricapitolando: la FIGC dichiara di recepire la Bozza di Documento redatta dal Rappresentante in seno alla Commissione Medico Scientifica Federale (CMSF), Prof. Carlo Tranquilli e presentata il 20 novembre, e, dopo due settimane di attesa, fa uscire oggi il documento ufficiale.
Tale documento della FIGC, si legge, è redatto tenendo conto delle osservazioni critiche formulate dai Membri della CMSF direttamente interessati o che hanno comunque ritenuto di dare suggerimenti.
A prescindere da questo, la LND intende (legittimamente, sia chiaro) il documento della FIGC come bozza, specifica che servono ulteriori approfondimenti medici (ma quindi il documento del dottor Tranquilli che valore aveva?) e, a stretto giro, risponde con lo slittamento del campionato di serie D di una settimana.
E il Futsal? E il calcio femminile? Quelli pare che invece giochino il 6 dicembre, perché sui canali ufficiali del Calcio a 5 e del calcio in rosa nulla è scritto, ma a questo punto è lecito attendere sorprese anche in questo senso…
Tutto normale, o quasi.