Giovani di valore: friulane fuori dalla zona premi

Il Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti ha pubblicato il quarto ed ultimo aggiornamento delle classifiche di “Giovani D Valore”.
Di seguito le prime tre posizioni del girone C, aggiornate alla 32ª giornata, ultima nella quale è previsto il conteggio del minutaggio dei giocatori schierati nell’undici di partenza, nati negli anni 2000, 2001, 2002, 2003, 2004 e 2005, italiani, comunitari ed extracomunitari, purché tesserati a titolo definitivo o temporaneo da società della LND (quindi non provenienti da Società professionistiche).

 

Il mister del Belluno, Renato Lauria, aveva espresso la propria soddisfazione per questo risultato già al termine della gara tra i bellunesi e il Cjarlins Muzane, sabato al “Della Ricca” di Carlino.
E proprio la società del presidente Vincenzo Zanutta, che era al terzo posto nei primi mesi di questa speciale graduatoria, scala fuori dalla zona premi.

I premi sono 25mila euro alla prima classificata, 15mila euro alla seconda e 10mila alla terza e saranno corrisposti alle società vincitrici entro il mese di settembre 2021, solo dopo che le stesse si saranno regolarmente iscritte al Campionato di Serie D 2021/2022 ed inserite nel relativo organico, ovvero per quelle promosse in Lega Pro dopo che le stesse saranno’ regolarmente iscritte al campionato di competenza 2021/2022 ed inserite nel relativo organico.