Futsal: Palmanova non molla. Duello salvezza con il Giorgione

di Francesco Tonizzo

Palmanova è ancora viva e non molla la presa in chiave salvezza, superando la generosa, ma poco brillante Maccan Prata, Maniago si congeda dalla serie B contendendo fino all’ultimo il successo all’Udine City Futbol Sala nell’altro derby regionale, la Martinel Pordenone cede di schianto a Cornedo, quest’ultima salita a +5 dalla zona play-out e quindi a un passo dalla sicurezza di mantenere la categoria anche nella prossima stagione.
Sono i temi della penultima giornata del girone B di serie B di calcio a 5.

La Bipan Palmanova aveva a disposizione un solo risultato utile: la vittoria contro la Maccan Prata. Il team del mister Giuseppe Criscuolo ha dimostrato di averne di più e con le reti di Langella, Contin, Sluga, capitan Bearzi e Bozic si è guadagnata la possibilità di giocarsi il tutto per tutto nell’ultimo turno, in casa dell’avversaria diretta Futsal Giorgione. Ora i palmarini sono terz’ultimi e hanno 19 punti, due in più della formazione di Castelfranco Veneto, che però ha altre due partite in trasferta da recuperare, a Prata e a Sedico: sarà un finale thrilling per capire chi, tra Palmanova e Giorgione si prenderà la terz’ultima posizione che vale l’ammissione ai play-out e chi la penultima e retrocederà in serie C assieme al Maniago.
Per quanto riguarda la Maccan Prata, vanno fatti i complimenti alla truppa del mister Marco Sbisà per aver comunque onorato l’impegno, anche se la forma e la condizione di Zecchinello e compagni era giocoforza precaria.

Maniago e Udine City Futbol Sala hanno giocato la classica partita di fine stagione tra due formazioni che non hanno più granché da chiedere al campionato, se non quello di onorare al meglio l’impegno. I coltellai sono già da tempo retrocessi, gli udinesi già da tempo lontani dai pericoli della zona salvezza e troppo distanti dalle posizioni di vertice. Ne è uscito un match scoppiettante, ricco di goal: entrambe le squadre hanno realizzato il proprio record di goal in una sola partita di questa stagione.

Infine, poco da dire sulla prestazione della Martinel Pordenone in casa del Cornedo. Andati in vantaggio dopo un minuto grazie a un goal d Jan Koren su assist di Oscar Spatafora, i neroverdi del mister Gianluca Asquini hanno tenuto botta fino alla metà del primo tempo, salvo poi mollare la presa e cedere di schianto. Festeggiano solo i vicentini, che allungano forse in maniera decisiva rispetto a Palmanova e Giorgione nella lotta per la salvezza.