Futsal: Martinel e Udine City col vento in poppa

Nella prima di ritorno del girone B del campionato di serie B di calcio a 5, la Martinel Pordenone ha colto il terzo successo consecutivo, battendo al palaFlora la Canottieri Belluno per 6-3. Un risultato che consente ai naoniani del mister Gianluca Asquini di issarsi al terzo posto in graduatoria, a quota 19, a parimerito con la Maccan Prata che, da par suo, è uscita sconfitta dal big match in casa del Chiuppano, dove il team del mister Marco Sbisà ha perso per 9-3. I pratesi sono andati in vantaggio per primi con Tilen Stendler, dopo 34″, ma poi hanno progressivamente lasciato l’iniziativa ai berici, che nel secondo tempo hanno realizzato ben sei reti.
Ottimo blitz dell’Udine City Futbol Sala, corsara a Cornedo dove i bianconeri del mister Tita Pittini hanno vinto per 4-5 al termine di una partita entusiasmante per pathos e profilo agonistico, soprattutto nel finale di gara, quando sono arrivati tre goal negli ultimi tre minuti. Decisivi in chiave friulana, prima il portiere Stefano Tomasino, che ha tirato giù la saracinesca sull’ultimo tiro dei padroni di casa a pochi secondi dalla fine, e poi la realizzazione di Alessandro Barile all’ultimo secondo di gioco, sfruttando l’assenza tra i pali del Cornedo del portiere di movimento. Un successo che vale agli udinesi l’aggancio al treno di metà classifica.
Infine, niente da fare per il Maniago Futsal che si è arreso per 4-20 in casa contro un’Hellas Verona oggi apparso nettamente più forte del team del mister Mauro Polo Grava, chiamato a fare risultato contro avversari più abbordabili per provare a competere in ottica salvezza.

Le altre: Giorik Sedico v Miti Vicinalis Vazzola 5-2, Sporting Altamarca Maser v Giorgione 4-2