Futsal: in scena il derby Udine v Pordenone

Il match clou della quindicesima giornata del girone B di serie B di calcio a 5 è sicuramente la sfida dell’Agsm Forum di Verona tra la lanciata Hellas e l’imbattuta capolista Sporting Altamarca Maser: se vincono gli scaligeri del mister Pino Milella, si può pensare di riaprire i discorsi al vertice, se vincono gli ospiti, l’Altamarca potrebbe già iniziare la fuga decisiva verso la promozione in serie A2. Tra l’altro, proprio la capolista recupera martedì la gara della settima d’andata a Chiuppano, contro quella che, al momento, è l’unica squadra capace di restare in scia al Maser, avendo anche un paio di partite in meno. La sensazione è che, tra oggi e martedì, si deciderà la corsa al primo posto.

In chiave friulana, la partita sotto i riflettori è quella in programma oggi a Manzano, tra i padroni di casa dell’Udine City Futbol Sala e la Martinel Pordenone. Fischio d’inizio alle 16, arbitri Amarildo Hoxha di Este e Danilo Ianese di Belluno, cronometrista Davide Copat di Pordenone; la partita è visibile sulla pagina facebook della squadra naoniana.
I bianconeri del mister Tita Pittini hanno dimostrato, pur perdendo in casa dell’Hellas mercoledì sera nel recupero della terza d’andata, di avere i numeri per ben figurare: nel turno infrasettimanale, fino a pochi minuti dal termine hanno tenuto testa ai quotati scaligeri, che hanno dilagato solo nel finale. Da parte loro, i neroverdi pordenonesi del mister Gianluca Asquini sono reduci da quattro vittorie consecutive ed è evidente che muoveranno alla volta di Manzano per calare il pokerissimo, che confermerebbe Matteo Grigolon e compagni in piena zona play-off.

Anche la Maccan Prata è a caccia di punti play-off, ospitando oggi la Giorik Sedico. Fischio d’inizio alle 16, arbitri Matteo Mazzoni di Ferrara e Vito Coviello di Pisa, cronometrista Andrea Grossutti di Udine; diretta streaming del match su Facebook, YouTube e Teleantenna.it (canale 647 DT-FVG). I gialloneri del mister Marco Sbisà si presentano senza lo squalificato Tilen Štendler e devono fare attenzione soprattutto alla stellina bellunese Christian Xavier Dos Santos, capocannoniere stagionale del Sedico e assente all’andata, quando i pratesi espugnarono il campo della Giorik vincendo 2-5.

La Bipan Palmanova è oggi on the road, dovendo affrontare in trasferta a Vazzola la Miti Vicinalis. Fischio d’inizio alle 16, arbitri Maurizio Luigi Schito di Milano e Francesco Cocco di Parma, cronometrista Angelo Tasca di Treviso; la partita è visibile sulla pagina facebook del sodalizio veneto. In settimana, il mister palmarino Giuseppe Criscuolo ha potuto lavorare anche con i nuovi acquisti, i fratelli Andrea e Alessandro Osso Armellino, Luigi De Blasi e lo sloveno Jure Kikelj. Considerando che, qualora dovesse riprendere l’Eccellenza di calcio a 11 a Pasqua, gli Osso Bros. e De Blasi tornerebbero a Tricesimo, alla corte del presidente Antonio Sorrentino, che ha concesso loro di fare attività nel futsal in attesa di tempi migliori, è necessario sfruttare la presenza di questi atleti per dare un’accelerata importante nella corsa salvezza, provando a risalire in graduatoria, almeno fuori dalla zona play-out.

Il Maniago Futsal è di scena oggi alla Spes Arena di Belluno, in casa dei Canottieri Giesse: fischio d’inizio alle 16, arbitri Francesco Salmoiraghi di Bologna e Andrea Casadei di Cesena, cronomtrista Gianluca Coppola di Belluno; la partita è visibile sulla pagina facebook del team del mister Mauro Polo Grava e sul facebook dei piavotti. Belluno aveva iniziato bene il campionato, ma nelle ultime settimane, nonostante l’innesto dell’italo-brasiliano Fernando Estevao Gheno, il loro motore ha battuto un po’ in testa: solo vincendo, i Canottieri tornerebbero in zona play-off. Da parte sua, il Maniago, cenerentola del torneo e unica squadra ancora a zero punti, può pensare di giocare con la mente sgombra perché il 4-20 rimediato nel turno precedente in casa con l’Hellas Verona va dimenticato in fretta, pensando a resettare per ripartire.

Le altre: Giorgione v Carrè Chiuppano.
Rinviata Olympia Rovereto v Cornedo.