Ferin goal a Pontedera: Tavagnacco c’è

Il Tavagnacco lancia il cuore oltre l’ostacolo e si conferma una squadra che in trasferta mette in difficoltà tutti. A Pontedera decide un destro al volo di Caterina Ferin con le ragazze che giocano un primo tempo brillante dimostrando miglioramenti in fase di palleggio. Nella ripresa, complice un inevitabile calo fisico (le gialloblù non giocavano una gara ufficiale da un mese), hanno un po’ abbassato il baricentro e sono state attentissime a non correre rischi. Una vittoria che testimonia che questo gruppo è forte e che riesce a tirare fuori quel qualcosa in più quando si trova in situazioni complesse. Notizie positive sotto ogni fronte in attesa di recuperare tutte le ragazze che ieri non hanno potuto raggiungere la Toscana.

La gara è molto bella fin dalle prime battute. Subito aggressive le giovani friulane che si conquistano un corner dopo pochi giri di lancette e sugli sviluppi Ferin conclude alto. La stessa Caterina pochi istanti più tardi conduce un contropiede e scarica per l’accorrente Melissa Toomey che calcia con il destro da fuori area cogliendo la traversa. All’8’ una bella triangolazione delle gialloblù manda in rete Maria Zuliani, ma l’arbitro ferma tutto per una posizione di fuorigioco di Toomey. La squadra dimostra di essere viva, ma al 12’ corre il primo grosso pericolo. Pontedera avanza sulla fascia destra e il traversone trova Linda Gavagni pronta a battere a rete, ma Fontana è brava a respingere. Sul tap-in è Michela Martinelli a salvare sulla linea e Federica Veritti a liberare l’area con un rinvio. E’ il 29’ quando il Tavagnacco passa in vantaggio. Aurora Liuzzi dal limite dell’area prova a caricare il destro che viene rimpallato. Si alza un campanile su cui Caterina Ferin si coordina e al volo con il destro trafigge Sacchi per lo 0-1. Arriva la reazione toscana un minuto dopo. Su calcio d’angolo, Carrozzo stacca di testa e la palla esce di pochissimo. Altro capovolgimento di fronte con Ferin che fa la sponda su un lancio della retroguardia e Toomey tira di potenza, ma Sacchi alza la traiettoria in corner. Sul finire della prima frazione ancora le friulane in avanti con Liuzzi che serve in profondità Ferin che salta il portiere e calcia in porta ma Sidoni salva sulla linea e mette in corner. Si chiude così un vivace primo tempo giocato molto bene dalle gialloblù.

Nella ripresa i ritmi calano leggermente, ma il Tavagnacco comunque arriva a concludere da fuori con Alessia Tuttino al 48’, blocca Sacchi. Tre minuti dopo Zuliani in azione personale calcia con il sinistro, Sacchi respinge e poi ancora la numero 14 alza troppo la traiettoria fallendo il 2-0. Al 57’ le toscane tentano il pari, Gavagno crossa per Iannella che gira di esterno destro verso la porta ma la mira è imprecisa. Le ragazze di Chiara Orlando, non avendo trovato il raddoppio, badano a non commettere disattenzioni in difesa e coprono molto bene le avanzate toscane. Tuttavia, la squadra si fa vedere dalle parti di Sacchi con un sinistro alto di Sofia Kongouli e con una conclusione da fuori di Veritti. La gestione del match prosegue senza grossi patemi, il Pontedera non riesce a trovare l’episodio giusto complice una retroguardia gialloblù che non sbaglia niente. Così facendo, il Tavagnacco porta a casa una preziosa e meritata vittoria.

PONTEDERA-TAVAGNACCO 0-1
PONTEDERA
Sacchi F., Rizzato, Sidoni, Gavagni, Dantoni (67’ Consoloni), Del Prete, Maffei, Pantani, Sacchi A., Carrozzo (88’ Dehima), Iannella. Allenatrice: Panicucci
A disposizione: Bulleri, Viterbo, Aug, Mazzella, Terreni, Consoloni, Dehima, Iannetti, D’Alessandro.
TAVAGNACCO
Fontana, Dieude, Martinelli, Veritti, Donda, Tuttino, Grosso, Liuzzi (65’ Stella), Zuliani (89’ Di Blas), Toomey (46’ Kongouli), Ferin. Allenatrice: Orlando.
A disposizione: Variola, Pozzecco, Di Blas, Stella, Stella, Kongouli.
Marcatori: 29’ Ferin
Note: Arbitro: Aldi (sezione Reggio Emilia), Ammoniti: Maffei. Recupero 1’ e 4’

Fonte: Ufficio Stampa Upc Tavagnacco calcio femminile