Emozione gialloblu a Como: Tavagnacco batte la capolista

di Francesco Tonizzo

Ci voleva un ruggito delle ragazze della Upc Tavagnacco per risollevare lo spirito dei calciofili del Friuli Venezia Giulia, dopo un sabato avaro di soddisfazioni.
Dati il pareggio del Cjarlins Muzane a Cartigliano, la sconfitta della Manzanese al “Morigi” con il Belluno, l’ennesimo rinvio di una partita a causa del covid da parte dello sfortunato Chions e i risultati negativi delle regionali del futsal, il rischio era quello di chiudere un fine settimana pessimo, ma ci hanno pensato le gialloblu di Chiara Orlando a far tornare il sorriso, con un blitz in casa della capolista Riozzese Como nella dodicesima d’andata di serie B femminile.

Le friulane hanno capitalizzato il goal di Caterina Ferin nei minuti di recupero del secondo tempo, abile a sfruttare un clamoroso errore del portiere lombardo Federica Russo, peraltro colpevole anche sul primo goal del Tavagnacco, realizzato da Zineb Abouziane, abile a segnare con un pallonetto da 30 metri che ha colto fuori posizione l’estremo difensore comasco a un minuto dalla fine del primo tempo.
La Riozzese era riuscita a pareggiare al 42′ del secondo tempo con un tiro da fuori di Alessia Rognoni, più o meno con la stessa modalità della palombella di Abouziane, ma la Upc Tavagnacco ha avuto il merito di non demoralizzarsi per il pareggio subito in extremis, trovando la forza di continuare ad attaccare. Un atteggiamento premiato dal goal da tre punti di Ferin che vale l’aggancio al terzo posto in classifica, a quota 17, assieme alla Lazio e a -3 dalle capoliste Riozzese e Pomigliano.