Eccellenza Fvg: il preview della quarta d’andata

di Francesco Tonizzo

 

La quarta di andata nel campionato di Eccellenza del Friuli Venezia Giulia propone il primo turno infrasettimanale stagionale. Tutte le partite si giocano mercoledì 14 ottobre, con fischio d’inizio alle ore 20.

Il Big Match si gioca al “Franco Commisso” di Precenicco dove i Gabbiani del Brian Lignano ospitano la Pro Fagagna in una sfida che mette in palio punti pesanti per entrambe le formazioni: arbitra Toffoletti di Udine, assistenti Bignucolo e Polo Grillo. La sfida è importante soprattutto per i rossoneri del mister Pino Cortiula, ancora impelagati nelle retrovie della classifica, con un solo punto racimolato nelle prime tre partite. E’ chiaro che il campionato sia ancora lunghissimo, ma se le prime dovessero continuare a correre e Tusini e compagni non prendessero punti a Precenicco, la distanza tra la Pro Fagagna e il vertice si dilaterebbe già parecchio per le ambizioni del sodalizio collinare, peraltro sempre privo del bomber Nardi, ancora ai box dopo l’operazione al ginocchio. Sul fronte precenicchese, il pareggio di sabato scorso a Gemona ha frenato la corsa della squadra del mister Luigino Sandrin verso le zone nobili della graduatoria e, soprattutto, non ha chiarito quale siano le reali possibilità tecniche di una squadra che, sulla carta, è stata costruita per recitare da protagonista e che ha bisogno di un successo corroborante per convincersi e convincere che può stare con le grandi: sotto questo aspetto, l’affamata Pro Fagagna rappresenta un test molto probante per il Brian.

Il sottoclou è di scena al “G.A.Cudiz” di Corno di Rosazzo, dove l’imbattuta co-capolista Virtus Corno ospita la matricola terribile Chiarbola Ponziana: arbitro De Paoli di Udine (Prandin e Facca gli assistenti). I giovani virtussini del mister Caiffa rappresentano la più bella sorpresa ad alto livello di questo inizio di torneo: l’autorità con la quale hanno fatto risultato anche a Fiume Veneto nel turno precedente e la serenità con la quale possono giocare sono frecce molto acuminate nella faretra biancoblu. Dall’altra parte, vale lo stesso discorso per la neopromossa Chiarbola Ponziana, reduce dal 3-0 inflitto al Ronchi, che fa il paio con il 4-1 all’esordio contro il Primorec, intervallato solo dalla sconfitta con l’onore delle armi a Flaibano. A sentire entrambe le fazioni, si tratta di una sfida che mette in palio preziosi punti salvezza: a guardarla dall’esterno, sembrerebbe piuttosto un trampolino di lancio per ambizioni più importanti, per entrambe le formazioni.

Le altre capoliste affrontano, con i favori del pronostico, partite insidiose. Il Tamai del mister Birtig è di scena al “Simonetti” di Gemona contro i giallorossi, che difettano di continuità, ma sulla partita secca possono mettere in difficoltà chiunque, compresa la solida retroguardia delle Furie Rosse: arbitro Curri di Gradisca d’Isonzo (Valeri – Mansutti). Il Torviscosa ospita il Fiume Veneto Bannia: i padroni di casa del mister Pittilino hanno dimostrato a Cervignano, nel turno precedente, di poter cambiare marcia a piacimento, mentre i fiumani di Bortolussi arrivano al Tonello con il dente avvelenato per la sconfitta contro la Virtus Corno nel turno precedente arrivata nonostante una prestazione positiva, nella quale però il Fiume Veneto ha davvero sbagliato troppo sotto porta. Arbitra Paccagnella di Bologna (Salvi – Fragiacomo).

Le altre:
Codroipo – Lumignacco: Gambin di Udine (Lendaro – Turnu)
Fontanafredda – Pro Cervignano Muscoli: Guitaldi di Rimini (D. Bignucolo – Fabris; si gioca sul campo di Ceolini)
Pro Gorizia – Sistiana Sesljan: Luglio di Gradisca d’Isonzo (Ferretti – Scremin)
Rive d’Arcano Flaibano – Primorec: Biscontin di Pordenone (Bitto – De Prato)
Ronchi – Tricesimo:  Nadal di Pordenone (Ponti – De Caprio; si gioca a San Pier d’Isonzo)
San Luigi – Spal Cordovado: Vicardi di Lovere (Venir – Cesarin)

Per la cronaca, gli altri turni infrasettimanali dell’Eccellenza Fvg 2020/21 sono in programma mercoledì 11 novembre per la nona d’andata, martedì 8 dicembre per la quattordicesima d’andata, mercoledì 17 febbraio per la quarta di ritorno, mercoledì 17 marzo per la nona di ritorno, giovedì 1 aprile per la dodicesima di ritorno, mercoledì 14 aprile per la quattordicesima di ritorno e mercoledì 5 maggio per il terz’ultimo turno della stagione regolare.