Contrordine! In Fvg il limite massimo di spettatori resta al 15%

di Francesco Tonizzo

Contordine, signori! Il Governo della Regione Friuli Venezia Giulia cambia idea e si allinea (quasi) di nuovo al DPCM del 14 ottobre. Con l’Ordinanza 36/PC, emanata solo poche ore dopo l’Ordinanza 35/PC, il Presidente della Regione Massimiliano Fedriga ha disposto che a decorrere da oggi, per le competizioni sportive individuali e di squadra delle società professionistiche e delle associazioni e società dilettantistiche sia consentita la presenza del pubblico con una percentuale massima di riempimento del 15% rispetto alla capienza totale e comunque non oltre il numero massimo di 1000 spettatori per manifestazioni sportive all’aperto e di 800 spettatori, purché nei limiti del 15% della capienza totale della struttura, per le manifestazioni sportive al chiuso.

Inoltre, la presenza del pubblico all’interno di impianti sia all’aperto che al chiuso è consentita solo qualora sia possibile assicurare la prenotazione e l’assegnazione preventiva dei posti a sedere da assegnare ai singoli spettatori per l’intera durata dell’evento, nel rispetto delle misure previste dai protocolli di sicurezza.

Il dato del limite di 1/3 della capienza degli impianti è dunque rimasto efficace solo per pochissimo tempo e, comunque, non sarà valido ai sensi delle partite dell’imminente fine settimana.
L’Ordinanza 36 della Presidenza della Regione Friuli Venezia Giulia resterà in vigore fino al 25 ottobre 2020.

Pubblichiamo di seguito il documento ufficiale.

Ordinanza 36_PC_FVG dd 16_10_2020