Confermati i tre punti del Chions col Campodarsego

E’ un momento positivo per il Chions: poche ore dopo la vittoria conseguita a Mestre per 2-4 dai ragazzi del mister Fabio Rossitto, il giudice sportivo ha omologato il successo dei chionsesi a Campodarsego per 0-1 lo scorso 10 febbraio nel recupero della decima d’andata.
Respinto il ricorso dei padovani che avevano lamentato una distonia nella presenza degli obbligatori fuoriquota nel corso del secondo tempo.

Il sodalizio del presidente Mauro Bressan, che ha colto 10 punti nelle ultime cinque partite, nelle quali ha conseguito tre vittorie, un pareggio e una sola sconfitta, in casa con l’Union Clodiense, mantiene così inalterate le proprie possibilità di salvezza, anche considerando la vittoria dell’Ambrosiana, nell’ultimo turno, sul campo di una Union Feltre in calo di rendimento. E domenica, al Tesolin, arriverà la Luparense.

Di seguito, la comunicazione ufficiale.

Il Giudice Sportivo,

– esaminato il reclamo fatto pervenire a seguito di tempestivo preannuncio dalla ACD CAMPODARSEGO con il quale si deduce l’alterazione della regolarità dello svolgimento della gara in epigrafe, in ragione del presunto errore tecnico dell’arbitro, per non avere il medesimo autorizzato la sostituzione avvenuta al 23º del secondo tempo di gioco tra il n. 11 e n. 16 del Chions, così violando la Regola 3.3 del Regolamento del Gioco del Calcio;

– esaminata la memoria di replica fatta pervenire dall’A.P.C. CHIONS, che incentra i propri rilievi e argomenti sulla diversa fattispecie della violazione delle norme di cui al punto C) del C.U. 1º luglio 2020, oltre a contestare l’assenza di qualsivoglia errore tecnico;

– esaminato il rapporto di gara e rilevato come non sia possibile rilevare alcun argomento a sostegno della tesi della società reclamante, ma al contrario l’arbitro, con proprio supplemento di referto, ricostruisce puntualmente le modalità che hanno condotto alle due sostituzioni operate “durante un’unica interruzione di gioco”;

– considerato che rispetto alla fattispecie denunciata le allegazioni istruttorie prodotte sono inammissibili;

P.Q.M.

Delibera:

1) di respingere il reclamo;
2) di convalidare il risultato della gara conclusasi con il seguente punteggio: ACD CAMPODARSEGO – A.P.C. CHIONS 0-1;
3) di addebitare sul conto della ACD CAMPODARSEGO il contributo di reclamo