BRIAN LIGNANO v PRO GORIZIA ANTICIPATA A SABATO 26

di Francesco Tonizzo

Saranno due gli anticipi previsti nel turno d’esordio del Campionato di Eccellenza 2020/21 in Friuli Venezia Giulia. Oltre a Spal v Torviscosa, che andrà in scena a Cordovado alle 18, un altro succoso antipasto della prima giornata si disputerà all’Edmondo Brian di Precenicco, dove i gabbiani torneranno nel loro vecchio nido, l’impianto dove Precenicco ha costruito tutta la cavalcata fino all’Eccellenza, prima della fusione con il Lignano, per affrontare la Pro Gorizia.

(Luigino Sandrin – Fotografia San Luigi Calcio)

Il Brian ha approcciato alla nuova stagione con qualche incertezza di troppo: il cammino della formazione del neoallenatore Luigino Sandrin in Coppa Italia di categoria è stato accidentato e la sconfitta dei lagunari patita sabato per mano del San Luigi Trieste, l’ex squadra del nuovo allenatore lignanese, ha messo con le spalle al muro la squadra del presidente Zeno Roma. Uno squillo convincente o, almeno, un risultato positivo subito in avvio di campionato darebbe all’ambiente del Brian Lignano quel pizzico di serenità in più, utile ad affrontare il prosieguo della stagione.

In casa isontina, invece, la Pro Gorizia ha iniziato la stagione con piglio da grande squadra: i biancoazzurri del nuovo mister Fabio Franti ha dominato le due gare di coppa, con Pro Cervignano e Virtus Corno, segnando sei gol in tutto e con zero reti al passivo, segnale di solidità già raggiunta da una società che vuole dimenticare in fretta le difficoltà della passata stagione.

Non poteva dunque esserci un antipasto più significativo per la stagione 2020/21 dell’Ecellenza.